insieme

Raccolta differenziata: tutto quello che c’è da
sapere per procedere correttamente

Per evitare sprechi e salvaguardare l’ambiente è fondamentale conoscere il calendario del porta a porta e in che modo differenziare correttamente i rifiuti. Di seguito una serie di consigli per come procedere correttamente.

Perché è importante differenziare i rifiuti ?
Perché attraverso la raccolta differenziata si contribuisce a ridurre la quantità di rifiuti indifferenziati , quelli che non possono essere riciclati e che sono destinati allo smaltimento in discarica. Se mischiati tra loro, infatti, i rifiuti – anche se riciclabili – non possono più essere avviati al recupero. Se invece vengono differenziati, è possibile far sì che buona parte dei rifiuti prodotti venga recuperata, venga cioè riutilizzata o riconvertita in qualcosa di utile e non inquinante, evitando così un irrecuperabile spreco di importanti risorse.

Quali sono i vantaggi della raccolta differenziata per tutti noi?
Innanzitutto, attraverso la raccolta differenziata, possiamo contribuire a salvaguardare l’ambiente in cui viviamo: è infatti importante ricordare che le risorse del nostro ambiente non sono infinite e che, per rispettare l’ambiente che ci circonda, bisogna innanzitutto valorizzare queste risorse ed evitare che vengano sprecate. Ma c’è un altro vantaggio della raccolta differenziata. È un vantaggio di tipo economico , perché grazie all’introduzione di questo sistema il Comune potrà risparmiare sui costi di smaltimento dei rifiuti. Meno rifiuti indifferenziati si portano in discarica, meno si paga per il loro smaltimento. Non solo, più è alta la percentuale di differenziata, più bassa è la tariffa che le nostre famiglie pagano per far smaltire i rifiuti.

 

Calendario del Porta a Porta a Partanna

calendario

 

DATI PERCENTUALI RACCOLTA DIFFERENZIATA

 

 

aro25_11_16

 

 

Tipologie di rifiuti

 

umido

Umido (contenitore marrone)

Quando?
Tutti i LUNEDI’ – MERCOLEDI’ – VENERDI’

Dove vanno messi questi rifiuti?
Questi rifiuti vanno inseriti nel secchiello MARRONE distribuito a tutte le famiglie. Questi rifiuti, nei giorni di raccolta, devono essere messi sulla strada, fuori casa, per essere ritirati dal personale della società che si occupa del servizio di raccolta e trasporto rifiuti.

Cosa mettere nel contenitore dell’umido?

  • scarti di frutta e verdura (comprese parti legnose, frutta secca e noccioli);
  • scarti domestici di carne e pesce (anche lische, frammenti di osso e piume), gusci d’uovo;
  • scarti di cucina, avanzi di cibo (sia crudi che cotti purchè freddi) eliminando i liquidi in eccesso;
  • riso, pane, biscotti, pasta, farinacei,
  • alimenti avariati senza confezioni;
  • fondi di caffè, filtri di tè, di camomilla e di bevande ad infusione;
  • tovaglioli di carta usati o imbrattati con residui di alimenti;
  • semi, fiori recisi, resti di fiori e foglie di piante d’appartamento.

Cosa non mettere:

  • liquidi, olio, contenitori di cibi (vasetti yogurt, buste mozzarella, confezioni affettati);
  • carta per confezioni alimentari (carta oleata, plastificata o con alluminio);
  • mozziconi di sigarette, polvere e oltri materiali di pulizia per pavimenti e per la casa;
  • prodotti chimici, plastica non compostabile.

 

carta

Carta e cartone (contenitore giallo)

 

Quando?
Tutti i MARTEDI’

Dove vanno messi questi rifiuti?
Questi rifiuti vanno inseriti nel secchiello GIALLO distribuito a tutte le famiglie. Questi rifiuti, nei giorni di raccolta, devono essere messi sulla strada, fuori casa, per essere ritirati dal personale della società che si occupa del servizio di raccolta e trasporto rifiuti.

Cosa mettere nel contenitore della carta e cartone?

  • giornali, quaderni e riviste (senza parti adesive, metallo e plastica);
  • contenitori in Tetra Pak (latte, succhi di frutta e altre bevande);
  • sacchetti, vaschette e scatole in cartone per alimenti;
  • confezioni in cartone per giocattoli e abbigliamento;
  • cartone della pizza senza residui di cibo.

Cosa non mettere:

  • carta contaminata da alimenti;
  • carta chimica dei fax o autocopiante, scontrini fiscali, carta da forno;
  • biglietti plastificati per i mezzi pubblici;
  • involucri in cellophane;
  • sacchetti di plastica, cartone della pizza con residui di cibo.

plastica

Plastica (contenitore blu)

Quando?
Tutti i GIOVEDI’

Dove vanno messi questi rifiuti?
Questi rifiuti vanno inseriti nel secchiello BLU distribuito a tutte le famiglie. Questi rifiuti, nei giorni di raccolta, devono essere messi sulla strada, fuori casa, per essere ritirati dal personale della società che si occupa del servizio di raccolta e trasporto rifiuti.

Cosa mettere nel contenitore della plastica?

  • bottiglie, piatti e bicchieri in plastica;
  • contenitori di shampoo e detersivi,
  • flaconi e tubetti per prodotti di pulizia e igiene personale;
  • sacchi, sacchetti;
  • vaschette, scatolette e contenitori per alimenti senza residui di cibo.

Cosa non mettere:

  • giocattoli;
  • arredi e manufatti in plastica, tappetini;
  • scarpe da ginnastica;
  • ciabatte in plastica;
  • dvd, cd, musicassette e videocassette;
  • fotografie e pellicole fotografiche;
  • lampadine.

 

Alluminio (sacchetto trasparente)

Quando?
Tutti i GIOVEDI’

Dove vanno messi questi rifiuti?
Questi rifiuti vanno inseriti in un sacchetto trasparente. Questi rifiuti, nei giorni di raccolta, devono essere messi sulla strada, fuori casa, per essere ritirati dal personale della società che si occupa del servizio di raccolta e trasporto rifiuti.

Cosa mettere nel sacchetto?

  • fogli di alluminio;
  • caffettiere, pentole, posate in metallo, tappi e capsule;
  • chiavi, lucchetti, catene e piccoli manufatti;
  • bombolette spray non etichettate.
  • vaschette, scatolette e contenitori per alimenti senza residui di cibo.

 

vetro

Vetro (contenitore verde)

Quando?
Utenza Domestica: tutti i MERCOLEDI’ – il 1° ed il 3° mercoledì del mese ZONA A (Camarro) – 2° e 4° mercoledì del mese ZONA B (Centro Storico).
Utenza Commerciale: tutti i VENERDI’

Dove vanno messi questi rifiuti?
Questi rifiuti vanno inseriti nel secchiello VERDE distribuito a tutte le famiglie e attività commerciali. Questi rifiuti, nei giorni di raccolta, devono essere messi sulla strada, fuori casa, per essere ritirati dal personale della società che si occupa del servizio di raccolta e trasporto rifiuti.

Cosa mettere nel contenitore del vetro?

  • bottiglie, bicchieri;
  • barattoli, vasi e caraffe.

Cosa non mettere:

  • piatti e tazzine in ceramica;
  • lampadine ad incandescenza e a basso consumo;
  • tubi al neon, specchi;
  • contenitori in vetroceramica o ceramica;
  • sacchetti di plastica.

sacco-nero

 

Indifferenziato (sacco nero)

Quando?
Tutti i SABATI

Dove vanno messi questi rifiuti?
Questi rifiuti vanno inseriti in un sacco nero. Questi rifiuti, nei giorni di raccolta, devono essere messi sulla strada, fuori casa, per essere ritirati dal personale della società che si occupa del servizio di raccolta e trasporto rifiuti.

Cosa mettere nel contenitore della plastica?

  • tutto quello che non può essere differenziato;
  • carta sporca, oleata e vetrata;
  • piatti rotti e ceramica in genere;
  • giocattoli in plastica non elettronici e senza pile;
  • Cd, Dvd, musicassette e videocassette;
  • filtri e sacchi aspirapolvere;
  • pannolini, assorbenti, cerotti, rasoi usa e getta;
  • mozziconi di sigarette.

Cosa non mettere:

  • tutto quello che puoi differenziare;
  • pile, oli, medicinali, contenitori e materiali pericolosi (colle, vernici, solventi, insetticidi);
  • lampade a basso consumo e lampade neon.